son sempre i migliori i primi che se ne vanno

e il fatto che lui c’abbia messo così tanto a morire ne è una prova ulteriore.

priebke

lo so: non si gioisce della morte altrui, ma l’idea che abbia vissuto sereno tutti questi anni, che abbia potuto ridere, sorridere, come in questa foto, con quel che aveva fatto… va bene, allora, se insistete, non mi metterò a saltare e ballare dalla gioia, ma non mi impedirete di dire che, adesso, il mondo è un posto un po’ migliore.

Annunci

9 thoughts on “son sempre i migliori i primi che se ne vanno

  1. Non riesco a augurare la sofferenza a nessuno, altrimenti tanto varrebbe (e io non lo sono, mai, a nessun costo) favorevole alla pena di morte. Ma le provocazioni (bio)politiche mi danno estremamente noia, e dunque sono contenta delle risposte politiche che gli Stati chiamati in causa stanno dando in queste ore.

  2. Guardando ‘sta foto mi vien da dire: ma che c@@@o avrà (avuto) da ridere. Avesse almeno chiesto perdono ai parenti delle vittime, almeno quello. Non sarebbe cambiato molto, lo so, ma avrebbe contato qualcosa per molti.

  3. Spero che nel suo percorso verso la destinazione finale incontri il mio dobermann che è morto a fine luglio…magari lo saluterà da parte mia obliterandogli una parte anatomica a scelta.
    A parte gli scherzi, la penso come Lauzan – ma questa gente non sente la necessità di chiedere perdono per nulla, purtroppo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...