rosa, rosae

Kira ha la mia stessa età e tre figli. siamo amiche da quand’eravamo piccoline. l’estate scorsa, dopo la mammografia di rito, la sua vita è cambiata radicalmente. mentre l’accompagnavo a fare la chiemio, qualche tempo (poco) dopo, mi ha detto: “credevo che queste cose succedessero solo agli altri“. e lo credevo anch’io.

ora ha due seni “da barbie, senza il capezzolo” e te lo dice sorridendo perchè, grazie a quell’operazione, grazie alla mammografia che a quell’operazione l’ha portata, porta, di nuovo, ancora a scuola i suoi figli in bicicletta.

io l’ho fatta ieri (con il groppo alla gola e allo stomaco, come sempre) la mammografia, alla LILT, e in questi giorni parte la campagna “Nastro Rosa”.

datevi un occhio. prendetevi, prendiamoci quei dieci minuti ogni mese per controllare. e fissate un controllo alla LILT (o dove preferite voi), perchè combattere il tumore al seno si può, si deve.

nastro rosa per la prevenzione

Annunci

5 thoughts on “rosa, rosae

  1. io i dieci minuti al mese me li dimentico proprio, sono anni che ci provo e nulla.
    però la visita annuale alla LILT (o in altre associazioni) la faccio da 5, anni, da quando la mia ginecologa mi ha detto “dopo i 30, una palpatina all’anno da uno specialista è obbligatoria!|”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...